01/03/2024
Articoli

Bilancio di inizio anno: numeri in crescita per Convention Bureau Italia Il network si arricchisce di nuovi membri e presenta le novità in cantiere per il 2023

Assemblea dei soci
Condividi su

Firenze, 7 marzo 2023 - Bilancio positivo per Convention Bureau Italia, che chiude il  2022 con numeri in crescita ed una membership rafforzata da nuovi ingressi. I successi del network di CB Italia sono stati presentati durante l’Incontro dei Soci, che si è tenuto a Firenze presso Firenze Fiera giovedì 2 marzo 2023.

 

Sono 3 i nuovi membri che sono entrati a far parte del Network da gennaio 2023 e cresce anche il numero delle aziende rappresentate da CBItalia rispetto al 2022. Tra i nuovi ingressi spiccano AppTaxi, il network nazionale al quale aderiscono i maggiori operatori radiotaxi d’Italia, l’entrata di Amenitè, il tour operator e DMC italiano con sede a Roma e Palazzo Caracciolo a Napoli, il meeting hotel già noto ai più, perché sede dell’opening night nell’ultima edizione di Italy at Hand 2022. Un risultato positivo che, di fatto, arricchisce il Network di CBItalia, che a 9 anni dalla sua nascita si conferma una rete di qualità con un’offerta sempre più ampia.

Alla crescita del 2022 fa seguito un Piano Attività 2023 ricco e variegato: numerosi sono gli eventi cui CB Italia promuoverà il prossimo anno, come i 5 Roadshow rispettivamente in USA (Minneapolis e Toronto), in Germania (Amburgo e Colonia), e a Bruxelles. CB Italia, inoltre, garantisce al suo network agevolazioni per altri importanti eventi, quali Le Salon – Pure Meetings & events (16 marzo), IMEX Frankfurt, 23 - 25 Maggio, IMEX Las Vegas (17-19 ottobre 2023)  e IBTM World, che si terrà a Barcellona il 28 – 30 novembre 2023.

 

Sono infine in cantiere i preparativi per Italy at Hand 2023, la cui destinazione è ancora da definire ma che si caratterizza, per questa 5° stagione di ulteriori importanti novità quali l’aggiunta di una giornata di evento e l'aumento considerevole del numero di buyer e supplier coinvolti per un meetup che si preannuncia tra i più interattivi e dinamici dell’anno.

Altra new di rilievo del 2023 è il progetto Italian Knowledge Leaders, che giunto alla terza edizione vedrà una pianificazione capillare su gran parte del territorio nazionale. Grazie al supporto del Ministero del Turismo abbiamo dato infatti impulso ad un importante progetto di Business Development a favore delle destinazioni italiane, fondamentale per la crescita stessa di Italian Knowledge Leaders.

Si tratta di un appuntamento di networking rivolto al mondo associativo e delle destinazioni italiane; l’obiettivo è quello di coinvolgere gli esponenti di spicco italiani appartenenti ad associazioni internazionali per renderli consapevoli del loro valore anche nella meeting industry e sensibilizzarli a intraprendere il processo di candidatura dell'Italia, potendo contare sul supporto di un tessuto di operatori specializzati.

Un progetto che potrà contare nel suo sviluppo di numerosi kye steps al fine di intensificare i processi di acquisizione di Lead, predisporre consulenze personalizzate sulle principali necessità di ogni convention bureau, promuovere index studies e analisi costanti dei punti chiave del campo scientifico e industriale odierno.

Fondamentale poi, in sede di assemblea, il follow up sul Progetto triennale 2022-2024 finanziato dal ministero del turismo e predisposto con ENIT, accompagnato dalla presentazione del nuovo progetto sulla sostenibilità, elaborato con la società Biscossi & Partners e tradottosi nell’elaborazione di un handbook per le imprese di settore a cui seguirà, nelle prossime settimane, la compilazione da parte dei soci e non solo di un fondamentale questionario di valutazione rispetto alla compliance normativa, agli standard europei e alle best practice comuni.

Un segno evidente della volontà di CB Italia di essere sempre più sensibile alla tutela dell’ambiente, allo sviluppo armonico e sostenibile dei consociati, ad un’idea di sostenibilità come condivisione di pratiche facili ed efficienti.

Leggi anche