11/06/2024
Breaking News

Italia al primo posto in Europa nel turismo congressuale, grazie al nostro impegno con il progetto "Italian Knowledge Leaders".

logo per classifica
Condividi su

Good News!

Il nostro Paese si posiziona al primo posto in Europa nel turismo congressuale, grazie al nostro impegno con il progetto Italian Knowledge Leaders.

L'Italia ha conquistato la vetta d'Europa nel numero di congressi ospitati, passando dal sesto al primo posto in soli cinque anni.Questo risultato storico è stato reso possibile anche grazie a progetti e strategie di eccellenza come Italian Knowledge Leaders.

Un traguardo epocale per il nostro Paese, testimoniato dal report annuale di ICCAWorld, che ci piazza al vertice in Europa e al secondo posto mondiale, confermando il nostro status di meta privilegiata per eventi internazionali. Ma cosa ha reso possibile questo successo?Italian Knowledge Leaders è stato il cuore pulsante di questa impresa straordinaria. Grazie a questo progetto innovativo, abbiamo valorizzato le eccellenze italiane nel panorama accademico, medico, culturale e scientifico, coinvolgendole attivamente nel mercato dei congressi internazionali.

Una sinergia perfetta tra poli accademici, scientifici e professionali, supportata da una rete diffusa di convention bureau e infrastrutture all'avanguardia.Attraverso la collaborazione con ENIT S.p.A. e CRUI e il supporto attivo del Ministero del Turismo abbiamo costruito una comunità di Knowledge Leaders pronta a promuovere le nostre destinazioni attraverso candidature di alto livello, contribuendo così a incrementare il prestigio e l'influenza dell'Italia nel mondo.

Questo successo è una testimonianza tangibile di come l'impegno, la collaborazione e l'innovazione possano trasformare una nazione, rendendola sempre più attraente e competitiva a livello internazionale.Grazie a tutti coloro che hanno reso possibile questo straordinario traguardo!

Scopri di più su Italian Knowledge Leaders e il nostro impegno per l'eccellenza italiana nel turismo congressuale!

Leggi anche